TENNIS FOR TWO

1958 - William Higinbotham

Rebuilding Bit: Tennis for Two (V1.0)

William Higinbotham
25/10/1910 – 10/11/1994
Fisico statunitense

Original Tennis for Two

Nel 1958 William Higinbotham (fisico statunitense), creò, assieme al suo collega Robert V. Dvorak, Tennis for Two, per intrattenere i visitatori e gli studenti annoiati al Brookhaven National Laboratory, un laboratorio di ricerca nucleare negli Stati Uniti.

L’ispirazione a Higinbotham venne dal manuale che accompagnava un computer analogico, il Systron-Donner, in cui descriveva come “programmarlo per simulare una palla che rimbalza o una traiettoria di missili balistici”.

Per farlo usò un computer analogico (Donner 30) con circuiti interfaccia di sua inventiva collegati ad uno oscilloscopio come schermo che raffigurava una specie di tennis in cui un puntino (la pallina) veniva fatto rimbalzare orizzontalmente da un lato all’altro dello schermo. Mediante una specie di paddle era possibile colpire la pallina ed assegnargli una traiettoria allo scopo di non colpire la rete centrale. Tennis for Two fu presentato il 18/10/1958.

L’anno successivo (1959) un modello migliorato del gioco fu presentato con delle modifiche.
Dopo un certo periodo, il sistema venne smantellato. Il suo esperimento fu solamente a carattere dimostrativo e non venne neppure brevettato per cui non ci fu alcun seguito.

Donner 30
È stato il primo computer analogico dalla Donner. Ne furono venduti 600 unità fra il 1954-1960. Il computer analogico risolve problemi per analogia elettrica. Il programma veniva ideato in modo che le equazioni elettriche fossero della stessa forma matematica delle equazioni relative al sistema fisico da studiare.
Produttore :Donner Scientific Company
Inizio commercializzazione :1954
Tecnologia interna : Valvole / Transistor
Intervallo di funzionamento :+/- 100 V
Amplificatori Totali :10

Al Museum of Electronic Games & Art è stato ricostruito il gioco con circuiti completamente analogici. La replica è stata terminata nel 2011 ed è la più fedele all’ originale.

Torna su
error: Content is protected !!